Cos’è la tecnologia Primeknit?

Nel corso degli ultimi 10 anni la tecnologia Primeknit è diventata la base di molte sneakers firmate adidas. Ma cos’è esattamente la tecnologia Primeknit? E come è diventata l’elemento più importante di molte silhouette iconiche? In questo articolo vi diremo tutto quello che c’è da sapere su questo tessuto di adidas.

ALT TEXT

Cos’è Primeknit?

Solitamente un classico paio di scarpe presenta una tomaia realizzata con vari inserti cuciti insieme. La tomaia in Primeknit invece è un unico pezzo! Si tratta di filamenti di tessuto fusi insieme che si adattano al piede come una calza per garantire sostegno, flessibilità, stabilità e traspirabilità.

Da dove arriva la tomaia in Primeknit?

Nel 2010 Astrid Lang e Stefan Tamm, del dipartimento ‘innovazione e sviluppo’ di adidas, andarono all’annuale fiera del tessile in Germania e vi trovarono un guanto realizzato con filamenti fusi insieme. Immediatamente entrambi pensarono che questa tecnologia si potesse adattare perfettamente alla tomaia delle sneakers.

Nel frattempo adidas aveva anche iniziato a lavorare con alcuni designer di interni per dare una svolta al reparto creativo e così Lang e Tamm colsero l’occasione al balzo per iniziare a proporre nuovi modelli usando questo tessuto.

Dopo svariate ricerche e dopo la realizzazione di un prototipo, Lang e Tamm sottoposero l’idea al Marketing Manager Hermann Deininger che, colto il potenziale dell’innovazione, concesse ai due 12 mesi per realizzare il primo modello in assoluto di scarpe adidas con tomaia in Primeknit.

ALT TEXT LEFT
ALT TEXT RIGHT

Quando fu il lancio del primo modello in Primeknit?

Adidas decise che il primo modello con tomaia in Primeknit doveva essere una scarpa da running, approfittando delle Olimpiadi di Londra del 2012 come evento per il lancio. Così, il 27 luglio di quello stesso anno, uscirono le adiZero Primeknit. Con una produzione limitata a 2012 paia, queste sneakers furono disponibili solo dal 27 luglio al 12 agosto del 2012 (ovvero per la durata delle olimpiadi).

ALT TEXT

Primeknit Design

A partire dal primo lancio del 2012, la tecnologia Primeknit è diventata un elemento di base nel design delle scarpe adidas.

Le snakers con questa tomaia che hanno riscosso più successo sono state le Ultra Boost. Uscite nel 2015, queste scarpe sono una combinazione incredibile delle tecnologie più famose firmate adidas: Primeknit, ammortizzazione Boost e Torsion System.

La tomaia offre un sostegno ideale e garantisce la traspirabilità il che la rende l’opzione migliore sia per lo sport che per lo streetwear.

Un altro modello iconico che fa uso di questa tecnologia sono la collaborazione tra il colosso tedesco e il cantante è una delle più famose di tutto il mondo quindi è ovvio che le scarpe di questa collezione siano realizzate solo con il meglio del meglio che l’azienda può offrire. La tomaia è inconfondibile e, cobinata alla tecnologia di ammortizzazione Boost, porta queste sneakers a tutto un altro livello.

La tecnologia Primeknit ha cambiato la strategia di gioco di Adidas dandogli la possibilità di creare modelli leggerissimi ma con una grande stabilità allo stesso tempo. Con la tomaia in Primeknit abbiamo assistito ad una vera rivoluzione per le strade e sulle piste da corsa. In un’infinita varietà di stili e colori, questa tecnologia ha sicuramente messo sotto i riflettori il brand tedesco.

Share

LEGGI ANCHE

SNEAKERS l Editor

Footwear ispirato al futuro con le adidas Originals ZX22

La tua collezione di sneakers ha bi...

-->

SNEAKERS l Editor

50 Anni di Nike

Stiamo celebrando i 50 anni di Nike...

-->

SNEAKERS l Editor

Le scarpe estive ideali da sfoggiare nel 2022

Non indosseresti mai un berretto di...

-->

SNEAKERS l Editor

NMD V3: scopri la nuova visione adidas Originals

SNEAKERS l Editor

Differenze tra le Nike Dunk e le Air Jordan 1

Anche se sono passati 35 anni dal l...

-->

SNEAKERS l Editor

Il comfort arriva dal futuro con le Ozweego Knit

Le