Ecco perché Michael Jordan sarà sempre THE GOAT

Se c’è una cosa che nessuno può negare è che Michael Jordan sia il GOAT dell’NBA, ovvero il miglior giocatore della storia del basket americano. G.O.A.T. è l’acronimo inglese per Greatest Of All Times e inizialmente indicava Muhammad Alì, che si autodefiniva il più grande di tutti i tempi.

Il dibattito torna attuale con il documentario di Netflix The Last Dance, che ripercorre la carriera di Michael Jordan, in particolare la stagione finale con i Chicago Bulls. Per i fan più giovani questa potrebbe essere un’ottima occasione per vedere Michael Jordan in campo e scolpire nella memoria alcuni dei momenti che hanno reso lui e il suo marchio così iconici.

Se non l’hai ancora vista, ti consigliamo di accendere Netflix e scoprire la grandezza del gioco di MJ. Ci sono proprio tanti motivi per considerarlo il GOAT del basket…

Michael Jordan

Ha vinto ad ogni livello

Durante il suo primo anno con la squadra di basket della Carolina del Nord, Jordan vinse il titolo ACC Freshman of the Year segnando il tiro vincente del campionato nazionale che fece trionfare i Tar Heels. Quando era all’università, fu nominato First-Team All-American (due volte) e vinse il Wooden Award come miglior giocatore di basket del college.

Ma non solo. Prima di entrare a far parte della NBA, nel 1984 Jordan portò la squadra di basket degli Stati Uniti verso il podio delle Olimpiadi con una medaglia d’oro.

La carriera nella NBA lo ha visto vincere sei campionati in otto anni. Durante quel periodo, ha anche vinto la sua seconda medaglia d’oro con la squadra di basket degli Stati Uniti, essendo stato il volto principale del famoso “Dream Team” del 1992 che ha dominato l’intera competizione a livelli senza precedenti.

Michael Jordan

I numeri non mentono

Alla fine della sua straordinaria carriera, Michael Jordan era in cima ad ogni statistica che conta nel basket. Ecco una rapida overview della sua grandezza:

MVP della regular season: 5

MVP delle finali: 6

Difensore dell’anno: 1987-88

Rookie dell’anno: 1987-88

Più punti nella storia dell’NBA – 5 ° in assoluto

Più punti in una partita di playoff dell’NBA – 63 contro i Boston Celtics

6 campionati NBA – decimo di tutti i tempi

9 selezioni per la prima squadra all-defensive – 6 ° di tutti i tempi

Michael Jordan

Con lui i Bulls hanno cambiato la NBA

Eppure, la grande eredità di Michael Jordan va oltre i campionati e i premi individuali, perché con lui i Chicago Bulls degli anni ’90 hanno cambiato la storia della NBA. Infatti, i Chicago Bulls di MJ hanno portato un campionato semi sconosciuto in TV rendendo il basket uno sport globale e ispirando le persone di tutto il mondo.

Il Dream Team del 1992 è considerato la più grande riunione di talenti nella storia della pallacanestro. Con questa formazione, i Bulls parteciparono a 6 campionati in otto anni, diventando una delle più grandi squadre nella storia di questo sport.

Michael Jordan e il successo oltre la pallacanestro

Cavalcando abilmente la cresta dell’onda di un successo planetario, Michael Jordan ha valicato i confini del campo da basket per spingersi nel mondo del marketing e dello spettacolo. Da JD Sports sappiamo bene quanto la sua linea di sneakers Air Jordan 1 sia diventata iconica, dentro e fuori dai campi di basket.

Che dire poi di Space Jam, il film che è diventato un grande successo, incassando oltre 200 milioni di dollari e facendo conoscere Jordan a un pubblico completamente nuovo. È evidente che la sua carriera e il suo impatto come giocatore trascendono il basket in un modo in cui pochi altri atleti nella storia dello sport sono riusciti a fare.

Michael Jordan

The Last Dance

Mescolando le riprese dagli archivi con le interviste più recenti, The Last Dance ci avvicina anche ad altri tra i più grandi nomi del basket, quali Scottie Pippen, Phil Jackson e molti altri.

La docuserie di Netflix, realizzata a partire da una gran quantità di materiale inedito, ci offre uno spaccato senza precedenti sulla vita e sulla carriera del giocatore che ha cambiato per sempre il mondo del basket. Ma per sapere davvero tutto su di lui, la cosa migliore da fare è dare un’occhiata alla selezione di abbigliamento e scarpe Jordan di JD Sports.

Share

LEGGI ANCHE

NEWS l Editor

Black Friday: indovina il prezzo scontato

In questo periodo dell’anno non s...

-->

FASHION l Editor

Idee regalo per Natale: sneakers e abbigliamento sportivo

Stesso anno stessa storia, il Natal...

-->

NEWS l Editor

Tutte le maglie NFL della stagione 2020/21

La stagione 2020/21 della NFL, la N...

-->

FASHION l Editor

Scopri tutto sulla giacca Nuptse 1996 The North Face

Esempio di eccellenza per l’ -->

NEWS l Editor

Il cruciverba di JD Sports

Finalmente sono arrivate le meritat...

-->

NEWS l Editor

Tutte le maglie calcio della stagione 2020/21

Il calcio europeo quest'anno chiude...

-->