Correre: consigli per i new runners

Hai deciso di rimetterti in forma, oppure sei stanco di allenarti in casa? Vuoi ridurre il tuo peso, superare i tuoi obiettivi fitness o semplicemente fare attività fisica senza intaccare troppo il portafogli? La risposta alle tue domande è una: la corsa.

Sono molte le ragioni per iniziare a correre. Per molti new runners che iniziano da zero, la motivazione principale è rimettersi in forma, soprattutto in vista dell’estate o dopo le abbuffate delle feste. Inoltre, correre può essere il momento migliore per uscire e fare attività all’aria aperta. Per i runner più esperti, la corsa è un’azione quotidiana fondamentale che aiuta a ridurre lo stress e a mantenere sempre in salute il sistema cardiovascolare. La corsa, infatti, ha numerosi vantaggi per il benessere: permette di rilassarsi dopo una lunga giornata e allo stesso tempo aiuta a prendersi cura del corpo, in particolare di ossa, muscoli, cuore e polmoni. Allo stesso tempo, migliora il buonumore e, perché no, può essere una buona occasione per stare in compagnia. Insomma, è un modo fantastico per mantenersi in forma, non credi anche tu?

Hai deciso di iniziare a correre ma vuoi evitare spiacevoli conseguenze che capitano soprattutto ai principianti, come affaticarsi e sudare in modo esagerato? Principiante o esperto, se la motivazione che ti spinge a correre è migliorare il tuo fisico, non hai più scuse. Allaccia le scarpe da running e preparati a diventare un pro della corsa!

outfit per correre

Correre è considerata da molti una delle attività migliori per rimettersi in forma. Può essere svolta ovunque e non richiede costose attrezzature. Perfetto, avrai pensato anche tu che non c’è niente di difficile nella corsa, giusto? Basta allacciare le scarpe e mettere un piede davanti all’altro. Non è esattamente così, correre è molto di più. È successo a molti runner, alle 6 di domenica mattina, di fermarsi dopo il primo chilometro pensando: “Perché sono sveglio a quest’ora? Chi me l’ha fatto fare?”

Per evitare questa spiacevole sensazione che potrebbe farti perdere la motivazione, abbiamo messo insieme alcuni consigli per chi vuole avvicinarsi gradualmente al mondo della corsa che ti aiuteranno a resistere per i primi 5 chilometri. Sei pronto? Cominciamo!

Inizia dal riscaldamento

I primi minuti di corsa sono sempre impegnativi per i muscoli, che devono passare da una situazione di riposo al movimento. Questa fase iniziale della corsa richiede alcuni piccoli accorgimenti. Per preparare i muscoli allo sforzo, il riscaldamento è fondamentale. Qual è il modo migliore di svegliare i tuoi muscoli? La chiave è dedicare il giusto tempo al ricaldamento e farlo nel modo giusto. Non farti ingannare, non basta po’ di stretching. Punta su un riscaldamento cardio che aumenta le pulsazioni e inizia a farti sudare. Prova con saltelli sul posto oppure con gli affondi. Cerca di non dimenticare i polpacci e la parte bassa della schiena, che sostengono i tuoi movimenti mentre corri.

correre in compagnia

Parola d’ordine: gradualmente

Quando sei un new runner, il tuo corpo non è abituato a sforzi eccessivi o a percorrere grandi distanze. Inizia, quindi, seguendo un ritmo naturale su un percorso breve. Niente aumenta la motivazione come notare che il tuo fisico si abitua allo sforzo e che, poco a poco, riesci a superare i tuoi limiti!

Perciò, quando inizi a correre da zero, il segreto è aumentare la distanza gradualmente. Ascolta il tuo corpo e prova ad arrivare più lontano che puoi senza affaticarti, anche se fai solo cinque minuti di esercizio durante le prime sessioni. Puoi aumentare gradualmente il ritmo senza esagerare e allungare la distanza percorsa, ma non oltre il 10% in più alla settimana. Sarà necessario alternare un po’ la corsa alla camminata per ritrovare il giusto ritmo della respirazione. Se senti che hai raggiunto il limite e non riesci più a correre, comincia a camminare. Aiuterai, così, il tuo fisico a riprendersi dallo sforzo. Sentirsi affaticati o frustrati quando muovi i primi passi nel mondo del running è del tutto normale, ma è importante non perdere la motivazione. Migliorerai gradualmente man mano che il tuo corpo si abituerà a correre.

Correre in compagnia

Correre per un new runner comporta porsi ogni giorno nuovi obietivi personali e raggiungerli con le proprie forze dà molte soddisfazioni. A volte, però, la frustrazione è dietro l’angolo. Correre in solitaria è soddisfacente, ma è molto più divertente se lo fai con qualcun altro. Trova un amico che è stanco del tapis roulant e pianificate di correre insieme all’aria aperta almeno una volta alla settimana.

Correre in compagnia distrae dallo sforzo e dai chilometri che restano da percorrere. Con il vantaggio che, una volta arrivati alla fine del percorso, avrai qualcuno con cui celebrare i tuoi risultati. Se la tua compagnia preferita è il tuo cane, perché non portarlo con te mentre fai running? Se sei da solo, invece, metti gli auricolari e ascolta la playlist di JD Sports.

DESCRIZIONE FOTO

Correre all’aria aperta

Determinato a battere i tuoi record? Non c’è niente di più stimolante che correre all’aperto e ogni momento della giornata è quello giusto. Vorresti correre sempre immerso nella natura in montagna o in campagna, ma gli impegni lavorativi non ti fanno uscire dalla città? Non rinunciare a una corsetta durante la settimana, puoi sempre stabilire un percorso cittadino senza allontanarti troppo da casa. Correre all’aperto in uno scenario urbano migliora l’umore molto di più che fare allenamento su un tapis roulant: scegli tra i luoghi più piacevoli della tua città che siano riparati dal traffico. Una corsa lungo la spiaggia o in un parco ti aiuterà a rinfrescare la mente.

Quindi, lasciati conquistare dal fascino di correre in città e preparati a esplorare nuovi posti e scorciatoie che non conoscevi. Il tuo allenamento urbano potrebbe anche essere l’occasione di incontrare altri runner che conosci lungo il percorso. Un ulteriore consiglio: ricordati di scegliere bene le scarpe da running.

Asfalto o terreno?

Sei indeciso tra terreno compatto o sabbia morbida, oppure sei alle prime armi nel mondo del running e non sai qual è il terreno migliore per te? Sicuramente il tipo di allenamento cambia a seconda della superficie che scegli per correre. Prova ad allenarti su terreni diversi per aumentare la resistenza dei muscoli e a testare le tue scarpe in ogni situazione. Ti lasciamo qualche tip in base al tuo livello di allenamento.

correre all'aperto
  • L’asfalto è ideale per la corsa veloce e per chi ha iniziato da poco. È il terreno migliore per i new runners perché il pericolo di prendere una storta è puttosto basso.
  • Nei parchi e nei boschi il terreno è morbido e offre la massima ammortizzazione, tuttavia la superficie è irregolare. Fai attenzione alle radici degli alberi e alle rocce!
  • Correre in spiaggia è davvero piacevole, ma fai attenzione a non esagerare! Correre sulla sabbia allena i muscoli e richiede uno sforzo maggiore rispetto all’asfalto.
  • Il tapis roulant ti consente di allenarti tutto l’anno. Ricorda di modificare la velocità e la pendenza in base al tuo livello di allenamento.

Non dimenticare il recupero

Alla fine della corsa, puoi sentirti affaticato e stanco. Non fermarti e passa all’ultimo step del tuo allenamento. Il recupero è importante quanto la corsa, se non di più. Come parte conclusiva dell’attività sportiva, la fase di recupero consente al corpo di riacquistare la forza fisica e mentale necessaria a mantenersi in forma e dà la giusta motivazione per arrivare più lontano durante la prossima sessione. Vai a correre 3 o 4 giorni su 7 e ricorda di fare SEMPRE stretching alla fine dell’allenamento.

Nei giorni liberi, approfitta per riposare. Se non vuoi rinunciare a restare in attività, fai un allenamento incrociato e prova nuovi sport. Via libera, quindi, ad attività sportive come il nuoto, che aiuta a rafforzare i muscoli del core, come la schiena e gli addominali, oltre alle braccia e alle gambe. Combina attività diverse per aumentare la motivazione e per allenare il tuo corpo in maniera più completa.

Che tu sia all’inizio del percorso o un runner esperto, approfitta del bel tempo e prepara le tue scarpe per correre. Naturalmente, avrai anche bisogno dell’outfit adatto. Dai un’occhiata alla nostra collezione di abbigliamento da running. Inizia a correre, quindi! Stai ancora aspettando?

Share

LEGGI ANCHE

FASHION l Editor

Entra nel Rodeo con IVY PARK

La leggendaria Beyoncé -->

FASHION l Editor

Costumi da bagno e bikini: estate 2021

Senti questo profumo? È l’estate...

-->

FASHION l Editor

Le maglie delle nazionali per la Euro 2020-2021

La stagione 2020/21 è ricca di eve...

-->

FASHION l Editor

Intimo Nike: libertá di movimento

Cosa c’è nel tuo cassetto dell...

-->

FASHION l Editor

Così saranno le divise NBA nel 2021

Comincia un altro anno per la -->

FASHION l Editor

Quali scarpe indossare con i pantaloni palazzo

I pantaloni palazzo, o palazzo ...

-->