Come sistemare le scarpe: ecco i metodi da sneakerhead

La primavera bussa alla porta, con le ultime sneakers, i suoi colori accesi, i nuovi modelli, le promozioni… Ma “dove le metto?” Se alla domanda vai in panico, sei nel posto giusto! Ci pensiamo noi ad aiutarti a fare spazio nell’armadio e a sistemare le tue scarpe preferite senza entrare in confusione.

5, 10 0 30 paia di scarpe. Non importa se la tua collezione di sneakers è numerosa o no. Da qualche parte dovrai pur metterle, no? E già che ci sei, puoi ordinarle in modo che stiano bene e fare invidia a tutti.

Dove metto le mie sneakers?

Se le lasci in giro buttate qua e là, si rovineranno presto (e la tua camera sarà un caos!). Meglio sistemare le tue scarpe nelle scatole originali, esposte come cimeli negli scaffali o conservarle nelle scatole di Crep Protect.

1. Nelle scatole originali

sistemare le scarpeFoto di @c__k_
sistemare le scarpeFoto di @mr___flintstone

Una delle opzioni è quella di mettere le sneakers nel posto che più gli si addice: la scatola originale. Una roba da collezionisti, vero? Forse. Ma immagina che in futuro le ultime scarpe che hai comprato diventeranno rare e le potrai rivendere a 1000 euro. Potresti diventare milionario se le conservi tutte nella scatola originale!

Ok, sicuramente non succederà. La tua vita non è uno di quei programmi di DMAX. Però, sicuramente, conservare le tue scarpe dentro la loro scatola le proteggerà dalla polvere e dalla luce. Inoltre, le potrai facilmente impilare in diverse torri e lasciarle in un angolo.

Pensa… quando entrerai nella tua camera ti sembrerà di stare in un negozio di scarpe, il sogno di ogni sneakerhead!

2. In uno scaffale o portascarpe

sistemare le scarpeFoto di @nawellleee
sistemare le scarpeFoto di @hypetobs

È un opzione più pratica di quella precedente, perchè avresti le tue amate sneakers sempre a portata di mano, in qualsiasi momento.

A seconda della quantità di scarpe, puoi dotarti di uno scaffale o portascarpe più stretto o più largo. L’importante è che sia alto e che lo spazio tra un ripiano e l’altro sia abbastanza capiente da farci entrare le scarpe. Così, salvando spazio, ne avrai altro da occupare in futuro per ampliare la tua collezione.

Utilizzando uno scaffale potrai esibire la tua collezione come se la tua camera fosse un museo e le tue sneakers capolavori artistici (o forse lo sono già?) e fare emozionare anche i tuoi invitati.

3. Nelle scatole di Crep Protect

sistemare le scarpeFoto di @sneakers_ink_
sistemare le scarpeFoto di @blvckmvnivc

Si può dire che questo sia l’equilibrio perfetto tra le due opzioni precedenti, un vero e proprio mix dei suoi due punti forti. Le scatole di Crep Protect si vendono in packs da due, perfette per: conservare, proteggere ed esibire le tue sneakers.

Se non le conoscevi, beh sappi che con loro vai sul sicuro, perchè è come se fossero nella scatola originale, anzi meglio. Il team di Crep Protect ha progettato un design per evitare che la polvere e la sporcizia arrivi alle tue scarpe. Inoltre, il materiale utilizzato ha una protezione ultravioletta contro i raggi del sole. Ciò vuol dire che ogni giorno le tue scarpe saranno brillanti come quando le hai comprate.

In più, le scatole di Crep Protect sono più comode della classica scatola di cartone, perchè sono dotate di una porta davanti, per fare in modo che sia piu facile mettere e togliere le tue sneakers. La porta è trasparente così da apprezzare a pieno la tua collezione anche solo con uno sguardo. Alla fine staranno bene come se fossero in uno scaffale, ma protette meglio.

Come organizzo la mia collezione di scarpe?

Ora che hai deciso dove sistemare le tue scarpe, è arrivato il momento dell’ordine! Un ordine casuale non ti aiuterà di certo. Ti diamo qualche spunto!

1. Per stagione

sistemare le scarpeFoto di @mvximoustach
sistemare le scarpeFoto di @mvximoustach

Ci sono sneakers sportive che sono più estive e altre più invernali. Per esempio, se ti metti delle sneakers in tela come le Converse All Star Ox o le New Balance 247 in pieno inverno, ti si congeleranno i piedi. In giorni freddi, meglio qualcosa in pelle come le Fila Disruptor e le Nike AF1.

È inutile avere a portata di mano le sneakers di un’altra stagione. Ordinale secondo l’uso e lascia la posizione meno accessibile alle scarpe che indossi meno in quei mesi.

2. Per colore

sistemare le scarpeFoto di @c__k_
sistemare le scarpeFoto di @hypetobs

Immaginiamo che oggi vuoi vestirti di blu e metterti delle scarpe che si abbinino al tuo outfit. Magari qualcosa di bianco o grigio? Invece di metterti a spulciare le sneakers una a una, è più comodo averle ordinate per colore, per avere separati i diversi modelli che possono calzare a pennello con il tuo look. Così puoi vedere quale ti sta meglio e prenderla con piu velocità.

Se la tua collezione è molto ampia e hai tanti colori differenti, puoi provare a sistemare le scarpe per sfumature o per gradi di colore. Ma solo se hai tanto tempo e tanta creatività da sfruttare.

3. Per marca

sistemare le scarpeFoto di @hypetobs
sistemare le scarpe

Tutti gli Swoosh da questa parte. Le “N” da quest’altra. O le 3 Strisce da quell’altra parte. Sistemare le tue scarpe secondo la marca può essere una buona idea, soprattutto se hai molta varietà.

Ogni Logo verrà riunito ai suoi simili, creando intere famiglie, in fila e pronte ad essere scelte. Così, risulterà facile scoprire qual è il brand che preferisci e i tuoi ospiti sapranno cosa regalarti.

Marie Kondo direbbe: “Ti rende felice?” Beh, la verità è che nulla rende più felice un fanatico di sneakers che vedere la sua camera stacolma di scarpe, ben organizzate e sistemate. Ma soprattutto, sapere di avere lo spazio necessario per comprarne altre nuove! Dove? Dai un’occhiata su JDsports!

Share

LEGGI ANCHE

SNEAKERS l Editor

Footwear ispirato al futuro con le adidas Originals ZX22

La tua collezione di sneakers ha bi...

-->

SNEAKERS l Editor

50 Anni di Nike

Stiamo celebrando i 50 anni di Nike...

-->

SNEAKERS l Editor

Le scarpe estive ideali da sfoggiare nel 2022

Non indosseresti mai un berretto di...

-->

SNEAKERS l Editor

NMD V3: scopri la nuova visione adidas Originals

SNEAKERS l Editor

Differenze tra le Nike Dunk e le Air Jordan 1

Anche se sono passati 35 anni dal l...

-->

SNEAKERS l Editor

Il comfort arriva dal futuro con le Ozweego Knit

Le